Tappa n.T17NL-Ponte Petri-Pistoia - NONANTOLANA-LONGOBARDA

Dalla Antica Locanda Le Panche, si guada il torrente Reno e si sale lungo il raccordo che porta al "percorso della Ghiacciaia", raggiungibile dopo un centinaio di metri. Si prosegue ora a destra su sentiero sterrato in bosco, sempre in salita fino ad arrivare alla strada asfaltata di via del Pian di Giuliano dopo 830 metri. Si va a destra camminando sulla strada asfaltata per un centinaio di metri. Al primo tornante, si prende la strada forestale sulla sinistra in corrispondenza di un piccolo spiazzo. La strada è inizialmente in ghiaia e la si segue per 640 metri fino ad arrivare, dopo una leggera discesa, ad uno spiazzo grande. Si segue ora il sentiero a sinistra che costeggia la collina a scendere, abbandonando così la strada sterrata. Si segue ora il sentiero nel bosco per 4.2 km, attraversando 3 torrenti fino ad arrivare alle prime case e al cimitero della frazione di Le Grazie. Si arriva in curva e si prosegue a sinistra a scendere lungo la via di Saturnana. Si segue la strada asfaltata per 1.8 km che scende piegando ora a destra ora a sinistra, facendo 6 tornanti, fino ad arrivare al borgo di Cerchiaio, passando anche il cimitero. Si prosegue ancora su strada asfaltata per 630 metri fino ad arrivare ad incontrare, sulla destra, alcune conifere con dei cassonetti per la raccolta differenziata, una panchina e, al termine dell'ultima pianta sempre sulla destra, vi è una strada forestale in ghiaia che scende. La si segue scendendo fino a fondovalle, passando davanti ad una casa e oltrepassato il ponte con il capitello e i resti del ponte romano sulla sinistra, si segue a sinistra procedendo lungo il sentiero che conduce a Lizzanello dopo 1.2 km. Arrivati al gruppo di case del borgo, lo si attraversa continuando su strada asfaltata di via di Lizzanello per poco più di 100 metri e, appena terminato il tornante, sulla destra si trova un'altra strada forestale che scende ancora. Si segue a destra questa strada che inizialmente segue un uliveto e poi si addentra nel bosco. Si segue sempre il tracciato dell'antica via, in leggero sali e scendi, fino ad incontrare la strada asfaltata di via Rastellino dopo 830 metri. Si passa davanti alla casa continuando a seguire il selciato antico che ritorna ora capezzagna. Lo si segue sempre fino ad arrivare ad una strada asfaltata in una piccola piazzetta dove è presente la fermata dell'autobus e una panchina. Si procede a destra su strada asfaltata e la si segue sempre per 690 metri. Si oltrepassa l'incrocio con la Strada Statale di via Modenese e si procede diritti sulla strada asfaltata che si ha davanti, attraverso le coltivazioni di ulivo. Dopo 300 metri, al piccolo incrocio del borgo di Castel di Piazza, si va a sinistra passando davanti alla chiesa dedicata a San Michele Arcangelo. Il percorso scende diritto seguendo la vecchia strada che portava al paese e raggiunge via Vecchia Montanina dopo 850 metri. La si segue ancora, sempre su fondo asfaltato, andando a destra a scendere. La si segue sempre fino allo stop dopo circa un km e si procede a sinistra in via Sarripoli. Dopo un centinaio di metri si incontra una rotonda, si va diritto proseguendo sul marciapiede che passa sotto il cavalcavia della Strada Statale n°66. Si segue ora via Vecchia Montanina per un centinaio di metri fino ad incontrare, prima del ponte di Gello sul torrente Ombrone, il cartello indicante la città Pistoia. Sulla destra si trova il percorso ciclopedonale in ghiaia del Torrente Ombrone, si passa sotto il cavalcavia della Strada Statale n°66 e dopo 2.2 km, quando si incontra il ponte sul torrente, si esce sulla destra dalla pista, salendo sulla strada asfaltata grazie alla rampa di raccordo. Si attraversa a destra il ponte sul marciapiede procedendo in via Gora e Barbatole mantenendosi su questa via principale per 1.7 km oltrepassando la ferrovia. Si arriva ora ad immettersi in viale Petrocchi Policarpo e si seguendo a destra le indicazioni per Firenze-Lucca. Dopo un centinaio di metri al bivio, si tiene a sinistra all'angolo con la farmacia continuando su via Porta al Borgo. Poco più avanti si tiene la destra mantenendosi su via Porta al Borgo. Si arriva così all'incrocio di piazza San Francesco con la chiesa omonima. Si prosegue tenendo il marciapiede di sinistra, seguendo le indicazioni per il centro e imboccando via Sant'Andrea. Dopo 170 metri sulla destra si trova la chiesa di Sant'Andrea. Si prosegue diritto al successivo incrocio continuando in via De' Rossi e passando a fianco della chiesa di Santo Spirito. Dopo 200 metri si incontra via degli Orafi e si svolta a sinistra raggiungendo così il cuore della città di Pistoia con Piazza Duomo e la Cattedrale di San Zeno.

Scarica il file GPX - Scarica il file KMZ - Scarica il file Altimetrico

Vedi tutto - Alloggi - Ristori - Servizi - Cultura e natura
Nome del punto  
B&B Canto alla Porta Vecchia Vai al dettaglio
Pieve di San Giovanni Battista in Saturnana Vai al dettaglio
Chiesa Di San Michele Arcangelo in Piazza Vai al dettaglio
Chiesa di Santa Maria in Gello Vai al dettaglio
Chiesa di Sant'Andrea Vai al dettaglio
Chiesa di San Francesco in Pistoia Vai al dettaglio
Chiesa dei Santi Prospero e Filippo Vai al dettaglio
Chiesa di Santo Spirito Vai al dettaglio
Cattedrale di San Zeno Vai al dettaglio
Battistero di San Giovanni in Corte Vai al dettaglio
Fonte davanti alla chiesa in località Piazza Vai al dettaglio
Fonte all'angolo Vai al dettaglio
Fonte Vai al dettaglio
Comune di Pistoia Vai al dettaglio


Stampa
  • Le Panche-Ponte Petri
  • 44° 01.937', 10° 52.530'
  • 670
  • Cattedrale di San Zeno
  • 43° 56.000', 10° 55.075'
  • 77
  • San Marcello Pistoiese e Pistoia
  • km 18
  • Ore 4.40
  • collinare
  • + 520
  • - 1123
  • Medio
  • Strada provinciale, Strada comunale, Sterrata / Pista, Argine
  • Poco Trafficate, Trafficate, Molto trafficate
  • A piedi, In bicicletta
  • A tratti
  • Si
  • Da 1 a 3
  • Scarsamente ombreggiato
  • Da visitare nel comune di Pistoia: il centro storico, al Cattedrale di san Zeno con le reliquie di San Giacomo e di San Bartolomeo, il Battistero di San Giovanni in Corte, la chiesa di Sant’Andrea.
 

Progetto ideato e promosso da

Con la partecipazione di

 

 

Sponsor principale

 

Romea Strata
Ufficio Pellegrinaggi - Diocesi Vicenza, Dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30 Contrà Vescovado, 3 • 36100 Vicenza tel. 0444-327146 • fax 0444-230896

© Copyright 2018 Romea Strata