Tappa n.T2AN-Torre di Mosto-San Donà di Piave - ROMEA ANNIA

Dalla Piazza della Chiesa di Torre di Mosto, si prosegue lungo via Asilo per 210 metri e si prosegue diritti passando sotto il cavalcavia. Dopo il sottopasso la via diventa via Santissima Trinità e la si tiene per altri 220 metri fino al successivo incrocio dove si svolta a sinistra, seguendo la riva destra del fiume Livenza. Si segue l'andamento dell'argine per 770 metri per girare poi a destra per via Rotta. Si segue via Rotta per 2.4 km verso il canale Taglio Brian, argine est, fino ad incontrare via Taglio. Qui si procede nuovamente sempre diritti e dopo circa 2 km si raggiunge l'idrovora di Staffolo: siamo infatti in una zona di bonifica. Si gira obbligatoriamente a destra e si passa il canale San Martino. Per evitare le macchine, al primo ponte si passa sull'altro argine del canale e si continua in via San Martino per altri 450 metri fino a raggiungere la Strada Provinciale Stretti-Staffolo (SP57). Qui si tiene la destra e, superato nuovamente il ponte,si svolta a sinistra, proseguendo ancora su via San Martino seguendo il canale. Dopo 1.3 km all'incrocio si svolta a sinistra, salendo sull'argine del canale Piavon. Lo si segue per 1.4 km e si oltrepassa obbligatoriamente il ponte successivo, proseguendo in via Bellamadonna. Si prosegue sempre diritti in direzione Fossà per 2.5 km. Al termine di questa via, si raggiunge la Chiesa di Fossà, da dove si prosegue, andando a sinistra, sempre diritti in via Fossà. Dopo 530 metri si supera il canale Grassage e si prosegue sempre seguendo la principale, che ora diventa via della Fornace. Si prosegue sulla ciclopedonale asfaltata di questa via per 1.2 km fino a raggiungere la Strada Statale che da san Donà porta a Caorle, in località Fiorentina. Si prosegue tenendo la destra, superando il ponticello del fosso, su via Calnova, dove è presente una ciclopedonale a fondo asfaltato. Dopo circa un chilometro si raggiunge un grande incrocio con rotonda che si oltrepassa, continuando diritti grazie agli attraversamenti pedonali. Si raggiunge così l'ingresso, con cartello, di San Donà di Piave. Per evitare un po' di strada asfaltata, si attraversa il parco pubblico Federico Fellini, presente sulla destra, fino ad arrivare ad un ponticello, che ci permette di raggiungere la sponda opposta di un canale. Lo si costegga tenendo la sinistra fino a quando, dopo 340 metri, si incontra sulla destra il piazzale di via Enzo Vannoni. Lo si attraversa per tutta la sua lunghezza e si gira nuovamente a sinistra, proseguendo lungo il marciapiede di via Calvecchia. Dopo circa 300 metri la via Calvecchia incrocia via Calnova. Si deve prestare attenzione a mantenersi sulla sinistra sulla ciclopedonale per non trovarsi in mezzo al traffico. Si segue sempre a sinistra via Carlo Vizzotto e poi ancora diritti via Tredici Martiri fino ad arrivare, dopo 1.5 km, a Piazza Duomo e al Duomo di Santa Maria delle Grazie.

Scarica il file GPX - Scarica il file KMZ - Scarica il file Altimetrico

Vedi tutto - Alloggi - Ristori - Servizi - Cultura e natura
Nome del punto  
Best Western Park Hotel Continental Vai al dettaglio
Chiesa di S.S. Magno e Tiziano Vai al dettaglio
Chiesa San Giovanni Bosco Vai al dettaglio
Chiesa di San Donato Vescovo e Martire Vai al dettaglio
Duomo Santa Maria Delle Grazie Vai al dettaglio
Comune di Ceggia Vai al dettaglio
Comune di San Donà di Piave Vai al dettaglio
Farmacia Dolcetti Dott. Paolo Vai al dettaglio
Antica Farmacia Augustini Vai al dettaglio
Farmacia Pilla Vai al dettaglio


Stampa
  • Chiesa di Torre di Mosto
  • 45° 41.509', 12° 42.771'
  • 4
  • Chiesa Santa Maria delle Grazie
  • 45° 37.799', 12° 33.982'
  • 5
  • Torre di Mosto, Ceggia, San Donà di Piave
  • km 18.7
  • Ore 4.45
  • pianeggiante
  • + 37
  • - 36.2
  • Facile
  • Strada comunale, Sterrata / Pista
  • Poco Trafficate, Trafficate
  • A piedi, In bicicletta
  • A tratti
  • Si
  • Scarsamente ombreggiato
  • Da visitare: nel Comune di Concordia Sagittaria: la Cattedrale di Santo Stefano, il Museo della Via Annia e le coltivazioni agrarie; nel Comune di Torre di Mosto: le zone di bonifica, l'idrovora e la località Staffolo; nel Comune di San Donà di Piave: il Duomo di Santa Maria delle Grazie e il fiume Piave.
 

Progetto ideato e promosso da

Con la partecipazione di

 

 

Sponsor principale

 

Romea Strata
Ufficio Pellegrinaggi - Diocesi Vicenza, Dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30 Contrà Vescovado, 3 • 36100 Vicenza tel. 0444-327146 • fax 0444-230896

© Copyright 2018 Romea Strata