Chiesa della Madonna del Voto

Via Emilia Centro, Modena
41121, Modena -


Telefono: +39 059 2032660

Descrizione storica

La chiesa rappresenta l'adempimento del voto che la comunità fece in occasione della terribile peste del 1630. La chiesa, la cui ubicazione fu decisa dalla municipalità, in contrasto con i desideri del Duca che voleva l'edificio nella zona del Palazzo Ducale, venne eretta vicino alle sedi storiche del potere civile e religioso. I lavori iniziarono nel 1634 sotto la direzione di Cristoforo Malagola detto il Galaverna, che prese a modello la chiesa bolognese di San Salvatore. Attualmente è chiusa per lavori di ripristino.

Descrizione artistica

Fra i quadri qui esposti ricordiamo la Pala della Peste di Ludovico Lana in cui, per immagini, si narra la vicenda che portò alla costruzione della Chiesa. La tela riproduce la Madonna della Ghiara di Reggio, cui venne espressamente rivolta la supplica ed il conseguente voto di salvezza. A fianco della Madonna si trovano i Santi Rocco e Sebastiano, figure tradizionalmente legate alla sofferenza ed alla malattia, e Sant'Omobono, copatrono della città poiché il giorno a lui dedicato fu il primo in cui non si registrarono più morti di peste.

Sitografia

http://www.visitmodena.it/it/informazioni-turistiche/scopri-il-territorio/arte-e-cultura/chiese-pievi-battisteri/chiesa-del-voto

 


Progetto ideato e promosso da

Con la partecipazione di

 

 

Sponsor principale

 

Romea Strata
Ufficio Pellegrinaggi - Diocesi Vicenza, Dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30 Contrà Vescovado, 3 • 36100 Vicenza tel. 0444-327146 • fax 0444-230896

© Copyright Omniaweb - web agency Padova