Tappa n.T2AQ-San Canzian d'Isonzo-Aquileia - ROMEA AQUILEIENSE

Dalla Chiesa dei Santi Canziani Martiri si attraversa la piazza, andando a destra su via Romana. La via passa davanti alla Chiesetta di san Proto, dopo circa 400 metri, e piega a destra mantenendosi sempre in via Romana. La si percorre per 680 metri, fino a trovare una stretta passerella in cemento, che attraversa il canale Navigabile del Brancolo. Oltrepassata la passerella, si gira a destra in via dei Calicci e la si segue sempre diritti per 550 metri. Raggiunto l’incrocio con la strada provinciale Pieris-San Canzian (SP 2), si prosegue ancora sempre diritti per circa un chilometro lungo la ciclopedonale in ghiaia, che porta in via XXV Maggio e che finisce sulla Strada Statale n° 14, nel centro di Pieris. Si prosegue girando a sinistra e utilizzando il marciapiede di questo lato sempre diritti per 1.3 km e oltrepassando il ponte sul fiume Isonzo. Il ponte è preferibile attraversarlo sul lato sinistro. Terminato il ponte, finisce anche la protezione della ciclopedonale e si devono percorrere 250 metri su strada trafficata. E’ necessario, pertanto, prestare attenzione a questo tratto. Terminata la curva si gira a sinistra in via Brancolo. Dopo 770 metri si gira a destra seguendo una capezzagna, che passa fra campi coltivati e vigneti e si collega, in curva, sempre a via Brancolo. Si segue la sinistra, oltrepassando, dopo 385 metri, il ponte di Roggia Mondina Vecchia e proseguendo su via Isonzo. Si va sempre diritti per 1.4 km fino alla Chiesa di Fiumicello, percorrendo via Isonzo, via Pietro Blaserna e via Antonio Gramsci. Si procede ora lungo la Strada Provinciale n° 68 per 2.1 km, utilizzando la ciclopedonale, e arrivando alla località San Lorenzo. Prestare attenzione all’attraversamento della strada a metà ciclabile tra due curvoni: essa infatti, dal lato sinistro, passa a quello destro. Arrivati alla frazione di San Lorenzo, si gira a destra in via Passerella. La si percorre per 520 metri fino all’incrocio con via Tiel e il canale omonimo. Si tiene la destra e si prosegue sempre diritti lungo via Località San Zili. Dopo 2.4 km si attraversa la Strada Provinciale (SP 8), che da Aquileia va a Villa Vicentina. Si prosegue diritti in via Sacco e Vanzetti fino a raggiungere, dopo 470 metri, la piazza del Museo Paleocristiano, superando il fiume Natissa. La si attraversa e, oltrepassato il ponticello sulla Roggia Candelentis, si tiene la sinistra, imboccando la via Salvemini. Si rimante sempre su questa via per 270 metri sino a incrociare nuovamente la provinciale, attraversata la quale, ci si trova di fronte il cancello di entrata alla Via sacra (che passa per il vecchio porto romano). Si entra e la si percorre fino alla fine, incrociando il tracciato della vecchia ferrovia, ora trasformato in ciclabile, quindi passando dietro e girando attorno alla Basilica. La piazza e l’ingresso alla Basilica sono appena sulla destra.

Scarica il file GPX - Scarica il file KMZ - Scarica il file Altimetrico

Vedi tutto - Alloggi - Ristori - Servizi - Cultura e natura
Nome del punto  
B&B Bassilla Vai al dettaglio
Hotel Patriarchi Vai al dettaglio
Ostello della Gioventù "DOMUS AUGUSTA" Vai al dettaglio
Chiesa di San Valentino Martire Vai al dettaglio
Chiesa di San Lorenzo Martire Vai al dettaglio
Basilica di Monastero di Aquileia Vai al dettaglio
Chiesa di Sant'Antonio Abate Vai al dettaglio
Basilica di Santa Maria Assunta Vai al dettaglio
Comune di San Canzian d'Isonzo Vai al dettaglio
Comune di Fiumicello Vai al dettaglio
Comune di Aquileia Vai al dettaglio
Antica Farmacia alla Madonna della Salute Fiumicello Vai al dettaglio
Farmacia Corradini D'Elia Vai al dettaglio


Stampa
  • Chiesa dei Santi Canziani Martiri
  • 45° 47.897', 13° 27.856'
  • 3
  • Basilica di Santa Maria Assunta
  • 45° 46.179', 13° 22.256'
  • 5
  • San Canzian d'Isonzo, Fiumicello e Aquileia
  • km 13.9
  • Ore 3.30
  • pianeggiante
  • + 23.2
  • - 19.3
  • Facile
  • Strada regionale, Strada provinciale, Strada comunale, Sterrata / Pista
  • Poco Trafficate, Trafficate, Molto trafficate
  • A piedi, In bicicletta
  • No
  • Si
  • Scarsamente ombreggiato
  • Da visitare: nel Comune di San Canzian d’Isonzo la Chiesa di San Proto e la Chiesa dei Santi Canziani Martiri; nel Comune di Aquileia la Basilica, gli scavi e i musei.
 

Progetto ideato e promosso da

Con la partecipazione di

 

 

Sponsor principale

 

Romea Strata
Ufficio Pellegrinaggi - Diocesi Vicenza, Dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30 Contrà Vescovado, 3 • 36100 Vicenza tel. 0444-327146 • fax 0444-230896

© Copyright 2018 Romea Strata