Tappa n.T12AN-Montagnana-fino al FiumeFratta - ROMEA ANNIA

Dal Duomo della città di Montagnana, si attraversa piazza Vittorio Emanuele II, tenendo il Duomo sulla sinistra. Dopo circa 100 metri si gira a destra in via Giacomo Matteotti, seguendo i porticati. Dopo 130 metri, si svolta alla prima via a sinistra, viale dei Montagna, e lo si segue uscendo dalla porta sud della città dopo 150 metri. Attraversata la strada, si percorre il marciapiede a sinistra, seguendo via Circonvallazione Esterna Sud per 200 metri: qui si gira a destra seguendo le indicazioni per Merlara. Si prende così via Sant’Antonio, si passa a fianco alla chiesa a lui dedicata e, dopo 345 metri, si superano i binari del treno. Si tiene ora la sinistra, proseguendo in via Candiega, non seguendo le indicazioni stradali per Castelbaldo-Masi-Urbana. Si procede sempre diritti lungo questa via, superando anche scolo Degorella Cimitero e, dopo un chilometro, si arriva all’incrocio con la Strada Provinciale n°102 (via Belfiore), che collega Montagnana a Casale di Scodosia. La si attraversa, prendendo la strada che si ha davanti: via Boschetto. La si segue, mantenendosi sempre sulla strada asfaltata per 2.1 km. Si trova ora l’incrocio con via Argine e si prosegue sempre diritti prendendo via Fantazzo-Boschetto (la strada che si ha davanti). La si segue per 610 metri fino al successivo incrocio. Si svolta a sinistra in via Caodalbero. Si segue ora sempre questa via per 800 metri fino ad incontrare una piccola rotonda. Si continua diritti, tenendo i giardini pubblici sulla destra e imboccando via Marsotti. Dopo 240 metri, all’incrocio, si tiene la destra in via Marconi e si svolta nuovamente a sinistra, prendendo la prima via che è via Campon. Si prosegue su questa per 340 metri e si incrocia poi via Castagna, dove si gira a destra seguendo la ciclopedonale. La si percorre fino al successivo incrocio, che ha un capitello nel mezzo. Si gira a sinistra in via Stentarole Borghesani, che si segue per 270 metri, prendendo poi la prima a destra, che è via Sabbionara. Si mantiene questa strada per 620 metri e poi si gira a sinistra in via Mori, che poi diventa via Rondei. Dopo 360 metri si svolta a sinistra in via Ferrarina (attenzione che non è presente il cartello con il nome della via). La si segue, incontrando un ponte sullo scolo Dottora, dopo 330 metri, si attraversa e si prosegue diritti, continuando sulla stessa via, che costeggia il corso d’acqua. Dopo 1.2 km si incontra un ponte in mattoni rossi sullo scolo Dottora, lo si attraversa e si prosegue diritti lungo via Torino. Si prosegue sempre diritti, giungendo alla chiesa del borgo di Minotte e dopo 3.4 km si arriva ad incrociare la Strada Provinciale n°19, che collega Castelbaldo- Merlara, in località Boaria Canella. Si svolta a sinistra, proseguendo per 420 metri fino ad incontrare il ponte sul fiume Fratta. Lo si attraversa e si seguono le indicazioni della tappa T13AN-Fratta-Fiume Adige.

Scarica il file GPX - Scarica il file KMZ - Scarica il file Altimetrico

Vedi tutto - Alloggi - Ristori - Servizi - Cultura e natura
Nome del punto  
Bed And Bike Belfiore Vai al dettaglio


 


Progetto ideato e promosso da

Con la partecipazione di

 

 

Sponsor principale

 

Romea Strata
Ufficio Pellegrinaggi - Diocesi Vicenza, Dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30 Contrà Vescovado, 3 • 36100 Vicenza tel. 0444-327146 • fax 0444-230896

© Copyright Omniaweb - web agency Padova